Read The Skin by Curzio Malaparte Free Online


Ebook The Skin by Curzio Malaparte read! Book Title: The Skin
The author of the book: Curzio Malaparte
Language: English
Format files: PDF
The size of the: 31.89 MB
Edition: Marlboro Press
Date of issue: December 31st 1988
ISBN: 0910395373
ISBN 13: 9780910395373

Read full description of the books The Skin:

Una terribile peste dilaga a Napoli dal giorno in cui, nell’ottobre del 1943, gli eserciti alleati vi sono entrati come liberatori: una peste che corrompe non il corpo ma l’anima, spingendo le donne a vendersi e gli uomini a calpestare il rispetto di sé. Trasformata in un inferno di abiezione, la città offre visioni di un osceno, straziante orrore: la ragazza che in un tugurio, aprendo «lentamente la rosea e nera tenaglia delle gambe», lascia che i soldati, per un dollaro, verifichino la sua verginità; le «parrucche» bionde o ruggine o tizianesche di cui donne con i capelli ossigenati e la pelle bianca di cipria si coprono il pube, perché; i bambini seminudi e pieni di terrore che megere dal viso incrostato di belletto vendono ai soldati marocchini, dimentiche del fatto che a Napoli i bambini sono la sola cosa sacra. La peste – è questa l’indicibile verità – è nella mano pietosa e fraterna dei liberatori, nella loro incapacità di scorgere le forze misteriose e oscure che a Napoli governano gli uomini e i fatti della vita, nella loro convinzione che un popolo vinto non possa che essere un popolo di colpevoli. Null’altro rimane allora se non la lotta per salvare la pelle: non l’anima, come un tempo, o l’onore, la libertà, la giustizia, ma la «schifosa pelle». E, forse, la pietà: quella che in uno dei più bei capitoli di questo insostenibile e splendido romanzo – uno dei pochi che negli anni successivi alla guerra abbiano lasciato un solco indelebile nel mondo intero – spinge Consuelo Caracciolo a denudarsi per rivestire del suo abito di raso, delle calze, degli scarpini di seta la giovane del Pallonetto morta in un bombardamento, trasformandola in Principessa delle Fate o in una statua della Madonna. Come ha scritto Milan Kundera, nella Pelle Malaparte «con le sue parole fa male a se stesso e agli altri; chi parla è un uomo che soffre. Non uno scrittore impegnato. Un poeta».

Read Ebooks by Curzio Malaparte



Read information about the author

Ebook The Skin read Online! Born Kurt Erich Suckert, he was an Italian journalist, dramatist, short-story writer, novelist and diplomat.

Born in Prato, Tuscany, he was a son of a German father and his Lombard wife, the former Evelina Perelli. He studied in Rome and then, in 1918, he started his career as a journalist. He fought in World War I, and later, in 1922, he took part in the March on Rome.
He later saw he was wrong supporting fascism. That is proved by reading "Technique du coup d`etat (1931)", where Malaparte attacked both Adolf Hitler and Mussolini. This book was the origin of his downfall inside the National Fascist Party. He was sent to internal exile from 1933 to 1938 on the island of Lipari.

He was freed on the personal intervention of Mussolini's son-in-law and heir apparent Galeazzo Ciano. Mussolini's regime arrested Malaparte again in 1938, 1939, 1941, and 1943 and imprisoned him in Rome's infamous jail Regina Coeli. His remarkable knowledge of Europe and its leaders is based upon his experience as a correspondent and in the Italian diplomatic service.

In 1941 he was sent to cover the Eastern Front as a correspondent for Corriere della Sera. He wrote articles about the front in Ukrania, but the fascist dictatorship of Mussollini censored it. But later, in 1943, they were collected and brought out under the title Il Volga nasce in Europa ("The Volga Rises in Europe"). Also, this experience provided the basis for his two most famous books, Kaputt (1944) and The Skin (1949).


Ebooks PDF Epub



Add a comment to The Skin




Read EBOOK The Skin by Curzio Malaparte Online free

Download PDF: the-skin.pdf The Skin PDF